Cura al meglio il tuo giardino

Cura al meglio il tuo giardino con gli atrezzi giusti.

 

La cura del giardino non viene effettuata solo durante l'estate ma per tutto l'anno. In questo articolo vi forniremo sei consigli fondamentali per curare al meglio il giardino:

1. Tosare l'erba

Tosare l'erba è indispensabile per eliminare l'erbacce e rendere più folto il tappeto erboso. Dovreste farlo circa una volta a settimana, altrimenti il tappeto erboso rischia di diventare disordinato e irregolare per i diversi ritmi di crescita. Per ottenere un risultato ottimale è meglio aspettare che il suolo sia ben asciutto.

Oggi vi proponiamo i nostri tosaerba adatti a tutti, anche ai giardinieri più esigenti! Scopri il nostro catalogo

2. Rendere la terra più compatta

Dopo esservi occupati della tosatura del prato però dovete prestare attenzione, il tagliaerba tende a sollevare leggermente le zolle di terra, bisogna quindi rimettere le radici a contatto con il suolo usando un rullo del peso massimo di 80 kg. Questa operazione va effettuata tre volte l'anno: 

  • febbraio/marzo
  • maggio/giugno
  • prima dell'inverno

3. Usare il fertilizzante

Non dimenticatevi di utilizzare il fertilizzante due volte l'anno (verso febbraio/marzo e all'inizio dell'autunno) per nutrire le radici delle piante.

4. Irrigare il prato

L'acqua aiuta a trasportare gli elementi nutritivi fino alle foglie, è per questo motivo che il tappeto erboso deve restare umido. Potete cominciare ad irrigare il prato già a febbraio, in primavera la rugiada è più che sufficiente per umidificare il prato mentre durante i periodi di gran caldo bisogna assolutamente irrigare il giardino perchè l'erba rischia di diventare gialla a causa della secchezza del suolo. Consigliamo di irrigare verso sera o di notte.

5. Aerare l'erba

Perforare la terra è utile per aiutare il fertilizzante a penetrare nel suolo.

6. Diserbare

per evitare la formazione di muschio (si forma quando la terra è troppo umida) vi consigliamo di ritirare tutti i rami o le fogli che possono tenere in ombra il prato e perforare il suolo in modo da eliminare l'acqua superflua. Dopodichè l'aria e il sole provvederanno ad asciugare la terra.

Contro le erbacce invece puoi utilizzare un diserbante selettivo a marzo/aprile quando la temperatura supera i 15 gradi.